This content is not available in your region

Ucciso bracciante nell'Agrigentino, indagini carabinieri

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Eseguite prove Stub e interrogati testimoni, è stata esecuzione
Eseguite prove Stub e interrogati testimoni, è stata esecuzione

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">AGRIGENTO</span>, 01 <span class="caps">NOV</span> – Sono state fatte una decina di<br /> prove dello stub, durante la notte, per cercare elementi<br /> investigativi utili all’inchiesta sull’omicidio di Angelo<br /> Castronovo, il bracciante agricolo sessantacinquenne di Palma di<br /> Montechiaro ucciso ieri in un agguato nelle campagne di Licata.<br /> Gli esiti dei tamponi, capaci di raccogliere tracce di<br /> esplosivo, arriveranno nei prossimi giorni. E’ stata una notte<br /> di lavoro per i carabinieri del nucleo Investigativo di<br /> Agrigento, della compagnia di Licata e per il sostituto<br /> procuratore Giulia Sbocchia che, assieme al procuratore capo<br /> facente funzioni Salvatore Vella, coordina il fascicolo<br /> d’inchiesta su quella che è stata una vera e propria esecuzione.<br /> Sono state sentite anche diverse persone, oltre<br /> all’automobilista di passaggio che ha visto il cadavere di<br /> Castronovo e ha chiamato il 112. Angelo Castronovo, che in passato era stato coinvolto nelle<br /> indagini su due omicidi, è stato raggiunto dai killer mentre<br /> stava effettuando dei lavori di movimento terra con un camion su<br /> un fondo di contrada Cipolla, lungo la strada di collegamento<br /> per Campobello di Licata. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.