This content is not available in your region

Incidente Suv: pirata indagato per evasione fiscale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sequestrati 87 mila euro. Fu causa morte due donne
Sequestrati 87 mila euro. Fu causa morte due donne

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PORDENONE</span>, 01 <span class="caps">NOV</span> – Dimitre Traykov, l’imprenditore<br /> bulgaro condannato a sette anni di reclusione per omicidio<br /> stradale plurimo, fuga e omissione di soccorso di due giovani<br /> cugine venete sull’A28, a Pordenone, è indagato per evasione<br /> fiscale. Lo scrivono i quotidiani locali.<br /> La Procura della Repubblica di Pordenone gli ha sequestrato<br /> preventivamente 87 mila euro in contanti a seguito di una lunga<br /> indagine della Guardia di Finanza, scattata proprio dopo<br /> l’incidente, lo scorso mese di febbraio.<br /> Secondo le Fiamme Gialle, si configurerebbe l’esterovestizione<br /> della società di trasporti gestita dall’uomo – che possiede<br /> oltre 200 Tir – che ha sede legale in Bulgaria, ma di fatto<br /> opererebbe dall’Italia senza pagare le tasse. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.