S.Giuliano di Puglia, Curcio'molto da fare per sicurezza scuole'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Credo segnale importante aumentare fondi a edilizia scolastica'
'Credo segnale importante aumentare fondi a edilizia scolastica'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">SAN</span> <span class="caps">GIULIANO</span> DI <span class="caps">PUGLIA</span>, 31 <span class="caps">OTT</span> – “C‘è l’impatto<br /> visivo del dolore. È un dolore che si rinnova. È fortissimo in<br /> una comunità colpita, in un paese colpito nella cosa più cara, i<br /> nostri ragazzi, i nostri figli, la scuola. È veramente molto<br /> complicato”. Così Fabrizio Curcio, capo della Protezione civile,<br /> oggi a San Giuliano di Puglia (Campobasso) dove è arrivato per<br /> la Giornata della memoria, la commemorazione dei 27 bambini e<br /> della maestra Ciniglio rimasti vent’anni fa sotto le macerie<br /> della scuola Jovine dopo la scossa di terremoto delle 11.32. “Dopo vent’anni è stato fatto qualche passo avanti in tema di<br /> sicurezza delle scuole – ha detto Curcio, dopo la visita al<br /> cimitero del paese – ma c‘è ancora molto, moltissimo da fare. Io<br /> credo che, se vogliamo rendere giustizia a questi eventi, a<br /> queste tragedie, dobbiamo impegnarci ognuno ad ogni livello: dal<br /> cittadino alla politica alla parte tecnica perché ancora la<br /> sicurezza delle scuole deve fare un passo importante”. “Non si riesce a comprendere – ha proseguito – come nel 2022<br /> questo possa ancora accadere. Credo che abbiate anche voi i<br /> rapporti che fotografano una situazione scolastica complicata<br /> dal punto di vista della sicurezza. Dobbiamo ancora investire<br /> tanto. Siamo in un momento di finanziaria e bilancio, io credo<br /> sia un segnale importante aumentare i fondi all’edilizia<br /> scolastica, alla messa in sicurezza, all’adeguamento e<br /> miglioramento sismico e non solo. Perché poi la scuola è il<br /> momento in cui i nostri ragazzi vivono la loro quotidianità, non<br /> solo sicurezza, ma anche benessere generale”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.