This content is not available in your region

Droga: a Trieste sequestrato oltre un quintale e mezzo cocaina

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sostanza imbarcata in Perù e giunta al Molo VII dello scalo
Sostanza imbarcata in Perù e giunta al Molo VII dello scalo

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 29 <span class="caps">OTT</span> – In serata è stato precisato che<br /> l’ammontare complessivo della cocaina sequestrata ieri nel porto<br /> di Trieste era di oltre un quintale e mezzo e che la cifra resa<br /> nota inizialmente, 730 chilogrammi, si riferiva al peso lordo.<br /> Come dimostrano le foto dell’operazione diffuse dalla Guardia di<br /> Finanza, chicchi di caffè e cocaina erano impastati insieme<br /> perché l’odore della droga si confondesse con quello del caffè e<br /> i cani molecolari non lo sentissero. Ma, come ha precisato un ufficiale della Guardia di Finanza,<br /> la sensibilità degli animali addestrati è molto sviluppata e<br /> dunque hanno percepito lo stesso l’aroma della sostanza. Questa<br /> era partita da un porto del Perù ed è giunta nello scalo di<br /> Trieste per essere scaricata al Molo <span class="caps">VII</span>. Gli investigatori non<br /> escludono che la sostanza sia stata prodotta in un altro Paese<br /> del Sudamerica e successivamente imbarcata in uno scalo<br /> peruviano. A Trieste, a un normale controllo è risultata la<br /> presenza della cocaina e sono scattate operazioni più<br /> approfondite. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.