This content is not available in your region

Stoltenberg: "La Russia non usi falsi pretesti per un'ulteriore escalation"

Access to the comments Commenti
Di euronews
Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg
Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg   -   Diritti d'autore  Olivier Matthys/Copyright 2022 The AP. All rights reserved   -  

Sono ore di angoscia per gli sviluppi del conflitto tra Russia e Ucraina, mentre da Maosca a Kiev si susseguono dichiarazioni che fanno salire la tensione e il timore di un'escalation nella guerra, il segretario generale della NAto in visita sulla portaerei americana George W Bush è duro: "La Russia ora afferma falsamente che l'Ucraina si sta preparando a utilizzare una bomba sporca radioattiva sul proprio territorio - dice Jens Stoltenberg - Gli alleati della Nato respingono questa affermazione chiaramente falsa. La Russia spesso accusa gli altri di fare ciò che intende fare lei stessa. L'abbiamo già visto accadere, dalla Siria all'Ucraina . La Russia non deve usare falsi pretesti per un'ulteriore escalation. Il mondo la osserva da vicino".

La Russia spesso accusa gli altri di fare ciò che intende fare lei stessa, l'abbiamo già visto accadere, dalla Siria all'Ucraina
Jens Stoltenberg
Segretario generale della Nato

Stoltenberg ha pure salutato favorevolmente le sanzioni internazionali contro l'Iran per il supporto bellico fornito da Teheran alla Russia, definito "inaccettabile".

Non solo la Nato: pure l'agenzia per il nucleare ucraina lancia l'allarme. Per Energoatom, che denuncia movimenti sospetti alla centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, i russi preparerebbero un attacco con le scorie radioattive della stessa centrale, la più grande d'Europa, da tempo nelle loro mani.