Meloni: sindaci zone alluvionate, fiducia e speranza, ma...

Access to the comments Commenti
Di ANSA
"Importante che si sia ricordata di noi"
"Importante che si sia ricordata di noi"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ANCONA</span>, 25 <span class="caps">OTT</span> – “Le parole spese dalla presidente<br /> del Consiglio, Giorgia Meloni, per le zone alluvionate delle<br /> Marche danno fiducia e speranza a tutti i cittadini dei<br /> territori coinvolti e personalmente non posso che esserne<br /> soddisfatto”: così il sindaco di Senigallia, Massimo Olivetti,<br /> ha commentato l’intervento della premier alla Camera, in<br /> riferimento al passaggio relativo alla tragedia causata dalla<br /> bomba d’acqua della serata del 15 settembre scorso. Meloni ha<br /> sottolineato come lo Stato “non lascerà sole” le popolazioni<br /> coinvolte nel disastro. “È stato un buon inizio, ed è stato<br /> molto importante che la presidente si sia ricordata di noi”, ha<br /> detto invece il vicesindaco di Ostra, Raimondo Romagnoli. Che ha<br /> aggiunto: “Ma adesso alle parole devono seguire gli interventi<br /> concreti, anche perché l’ondata di piena ha ulteriormente reso<br /> più fragili i corsi d’acqua del territorio e quindi siamo ancora<br /> più vulnerabili in caso di nuove alluvioni”. “In Italia troppe<br /> volte abbiamo sentito, da parte delle istituzioni, ‘non vi<br /> lasceremo soli’, alle parole devono seguire i fatti”, a<br /> sottolinearlo è Riccardo Pasqualini, sindaco di Barbara, altro<br /> piccolo paese devastato dall’alluvione. ““Occorre – ha aggiunto – un impegno economico immediato, anche perché abbiamo già fatto<br /> fronte a spese di 500-600 mila euro”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.