This content is not available in your region

Morti in incendio Catanzaro: a giorni nuovi sopralluoghi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Saranno disposti da Procura, necessari per stabilire cause rogo
Saranno disposti da Procura, necessari per stabilire cause rogo

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CATANZARO</span>, 23 <span class="caps">OTT</span> – Nuovi sopralluoghi saranno<br /> svolti nei prossimi giorni da vigili del fuoco e carabinieri per<br /> accertare le cause che hanno provocato l’incendio<br /> nell’appartamento di via Caduti <span class="caps">XVI</span> marzo 1978, quartiere<br /> Pistoia, zona sud di Catanzaro che ha provocato la morte di tre<br /> ragazzi ed il ferimento dei genitori e di altri due figli. Il<br /> primo sopralluogo, effettuato ieri dopo l’estinzione del rogo,<br /> infatti, non ha permesso ai tecnici di accertare l’origine delle<br /> fiamme dal momento che all’interno dell’appartamento, di poco<br /> meno di 100 metri quadrati, è andato tutto bruciato. I nuovi accertamenti dovranno essere affidati dalla Procura<br /> della Repubblica di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri che ha<br /> aperto un fascicolo contro ignoti con le ipotesi di reato di<br /> omicidio e disastro colposo. Un atto, è stato fatti rilevare,<br /> necessario proprio per l’affidamento di incarichi peritali e<br /> delle autopsie. A compiere gli ulteriori accertamenti dovrebbero<br /> essere svolti dal Nucleo investigativo antincendio (Nia) visto<br /> che essendo stato bruciato tutto nell’abitazione allo stato non<br /> è stato possibile capire l’origine del rogo. L’ipotesi ritenuta prevalente dagli investigatori, secondo<br /> quanto si è appreso, è quella dell’incidente ma è comunque<br /> necessario capire da dove sia scaturito l’incendio. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.