Identificati l'uomo e la donna uccisi da un treno nel Pavese

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Lui 46 anni, lei 45, erano con il cane e camminavano sui binari
Lui 46 anni, lei 45, erano con il cane e camminavano sui binari

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PAVIA</span>, 22 <span class="caps">OTT</span> – Sono state identificate dalle forze<br /> dell’ordine le due persone travolte e uccise da un treno nel<br /> tardo pomeriggio di ieri vicino a Pavia. Si tratta di un uomo e<br /> di una donna residenti a Giussago (Pavia), il comune sul cui<br /> territorio si è verificato l’investimento. Era una coppia che<br /> abitava alla frazione Moirago del paese: lui 46 anni, lei 45.<br /> Resta da capire per quale ragione i due si trovassero sui binari<br /> quando è arrivato giunto il treno proveniente da Milano e<br /> diretto a Pavia. Il macchinista, a causa anche dell’oscurità, non li ha visti.<br /> Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 ma non c‘è stato<br /> nulla da fare. La circolazione dei treni lungo la linea<br /> Milano-Pavia è ripresa regolarmente in tarda serata. “Non li conoscevo personalmente, so soltanto che erano<br /> residenti alla frazione Moirago del nostro comune – ha spiegato<br /> stamani Albino Suardi, sindaco di Giussago -. Da quanto ci è<br /> stato riferito erano in giro con il cane, che però non è stato<br /> ritrovato. E’ una tragedia che mi addolora e colpisce<br /> profondamente la nostra comunità”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.