Anci: sindaco Fermo, chiedere a governo salto rata mutui 2023

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Risparmio a sostegno Comuni, famiglie e piccole imprese
Risparmio a sostegno Comuni, famiglie e piccole imprese

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">FERMO</span>, 22 <span class="caps">OTT</span> – “Proporre al governo nel 2023 un<br /> salto rata dei mutui che contraggono gli enti e destinare i<br /> risparmi a sostegno di famiglie e imprese”. E’ la proposta<br /> avanzata dal sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, componente del<br /> Direttivo nazionale dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni<br /> Italiani) durate i lavori del consesso a Roma. I primi cittadini<br /> si sono dati fra gli impegni prioritari l’interlocuzione con il<br /> nuovo Governo circa la prosecuzione del lavoro sull’attuazione<br /> del Pnrr, l’adozione di misure per far fronte agli aumenti di<br /> luce e gas che si riflettono sui bilanci comunali per cui sono<br /> necessarie risorse e si è ribadita la netta contrarietà ai tagli<br /> ai trasferimenti agli Enti Locali. Calcinaro ha chiesto, nel suo<br /> intervento, che “nel 2023 si proponga al Governo di fare un<br /> salto rata dei mutui che contraggano gli Enti, così che quello<br /> che si risparmia in quell’anno per i versamenti dei mutui in<br /> conto capitale potrà andare a sostegno sia delle gravi perdite<br /> degli Enti locali che a sostegno di famiglie, cittadini e delle<br /> piccole imprese, visto che sulle grandi non possiamo incidere<br /> per limiti di budget”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.