This content is not available in your region

Restituito a Ordine Gesuiti Parigi antico tomo scomparso

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Indagine dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale Udine
Indagine dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale Udine

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GORIZIA</span>, 19 <span class="caps">OTT</span> – I Carabinieri per la Tutela del<br /> Patrimonio Culturale di Udine hanno restituito oggi, alla Curia<br /> Generalizia dell’Ordine dei Gesuiti di Roma, un volume del <span class="caps">XVII</span><br /> secolo: si tratta di un testo in francese dal titolo “Les<br /> lettres de S. Jerome”, ristampa del 1682 degli scritti di<br /> carattere dottrinale-religioso di San Girolamo.<br /> La seicentina è stata riconsegnata al termine di un’indagine<br /> coordinata dalla Procura della Repubblica di Gorizia e<br /> intrapresa a seguito del monitoraggio dei canali di e-commerce<br /> finalizzato alla ricerca di libri antichi illecitamente<br /> commercializzati.<br /> Il volume era stato, infatti, posto in vendita su una<br /> piattaforma commerciale telematica da un privato, residente nel<br /> capoluogo isontino, destando immediatamente l’interesse dei<br /> Carabinieri per la presenza dei segni distintivi in lingua<br /> latina e francese riconducibili all’Ordine dei Gesuiti della<br /> Provincia d’Europa Occidentale francofona.<br /> Dagli accertamenti è emerso che l’inserzionista dell’annuncio di<br /> vendita lo aveva pubblicato per conto di un amico di San Donà di<br /> Piave (Venezia), a sua volta entratone in possesso a seguito<br /> dello sgombero di una cantina privata.<br /> L’attività di indagine ha consentito di individuare nel “Centre<br /> Sèvres”, l’università privata gestita dai Gesuiti di Parigi, che<br /> è l’attuale biblioteca centrale dei Gesuiti in Francia, il<br /> legittimo proprietario.<br /> L’ateneo tornerà presto in possesso del libro attraverso i<br /> Gesuiti dell’Ordine di Roma.<br /> Per i due cittadini italiani coinvolti nell’indagine non ci<br /> saranno conseguenze: è stata riconosciuta la loro buona fede.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.