This content is not available in your region

La Duma russa ratifica l'annessione di 4 regioni ucraine

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Duma, Camera bassa del Parlamento russo
Duma, Camera bassa del Parlamento russo   -   Diritti d'autore  Alexander Zemlianichenko/Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.   -  

Una mossa definita di riunificazione. La Duma, o Camera bassa del Parlamento russo, ha ratificato i trattati di annessione firmati venerdì scorso dal presidente russo, Vladimir Putin. e dai leader filorussi delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk e delle regioni di Kherson e Zaporizhzhia.

Le leggi di ratifica sono state votate una ad una e hanno ricevuto il sostegno unanime dei legislatori, che hanno applaudito i risultati del voto, effettuato elettronicamente.

Il voto del Consiglio della Federazione, il Senato russo, è atteso per questo martedì. Vyacheslav Volodin, relatore della Duma di Stato russa: "E’ un giorno importante per tutti noi, ha sottolineato il portavoce. Siamo consape-voli che l'unico modo per salvare gli abitanti che vivono nel territorio delle quattro entità, sia un processo di riunificazione. Queste zone devono entrare a far parte della Federazione Russa".

Il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov ha di nuovo accusato l'Occidente di voler emulare Adolf Hitler utilizzando l'Ucraina come "strumento di guerra" contro Mosca. Proprio come fece la Germania contro l’Unione Sovietica nella seconda guerra mondiale, ha ricordato Lavrov.

Intanto la riconquista della città di Lyman segna la prima vittoria militare ucraina in un territorio che il Cremlino ha rivendicato come proprio. Kiev ha promesso di difendere la zona con tutti i mezzi possibili mentre Mosca ha annunciato il "ritiro" delle sue truppe dalla città verso "linee più favorevoli".

Le forze ucraine hanno sfondato le difese nemiche anche nella strategica regione meridionale di Kherson. Un risultato che infligge un duro colpo a una delle quattro aree dell'Ucraina che il presidente russo Vladimir Putin ha annesso la scorsa settimana.