This content is not available in your region

Draghi all'Onu: "Dobbiamo trovare risposte urgenti ai problemi"

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews World
Mario Draghi alle Nazioni Unite. (New York, 20.9.2022)
Mario Draghi alle Nazioni Unite. (New York, 20.9.2022)   -   Diritti d'autore  Jason DeCrow/AP   -  

Mario Draghi protagonista all'Assemblea Generale dell'Onu, in occasione del suo discorso d'addio da Presidente del Consiglio italiano.
Un messaggio chiaro, per vincere le sfide del mondo, a cominciare dalla guerra in Ucraina.

"L'obiettivo delle Nazioni Unite è mantenere la pace e la sicurezza internazionale, promuovere il progresso economico e sociale di tutti i popoli. L'aggressione russa all'Ucraina e le varie crisi che hanno portato, alimentare, energetica ed economica, stanno mettendo a rischio i nostri ideali collettivi, in un modo che è accaduto raramente dalla fine della Guerra Fredda".
Mario Draghi
75 anni, Presidente del Consiglio italiano dal 2021
Jason DeCrow/AP
Mario Draghi durante il discorso all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. (20.9.2022)Jason DeCrow/AP

Da New York, Draghi ha evocato anche altre sfide epocali da vincere, ulteriormente complicate dal difficile momento storico.

“Il cambiamento climatico, la disuguaglianza pandemica COVID-19: problemi amplificati nei costi, soprattutto per i più deboli", ha continuato Draghi.

"Le responsabilità del conflitto sono chiare e unilaterali. È nostra responsabilità, però, collettiva trovare risposte a questi problemi con urgenza, determinazione e efficacia. Non possiamo dividerci in Nord e Sud del mondo. Dobbiamo agire insieme e riscoprire il valore del multilateralismo che si celebra qui, in questa sala”.