This content is not available in your region

Pavia, giuramento di Ippocrate per 100 giovani medici

Access to the comments Commenti
Di Euronews
I rappresentanti dell'istituto ippocratico mondiale si avviano sul palco dell'Auditorium a Pavia, settembre 2022
I rappresentanti dell'istituto ippocratico mondiale si avviano sul palco dell'Auditorium a Pavia, settembre 2022   -   Diritti d'autore  Euronews screengrab   -  

Il momento del giuramento di Ippocrate è arrivato per 100 giovani medici dell'Università di Pavia, una delle più antiche al mondo.

Per l'occasione - l'assunzione di una serie di impegni etici, deontologici e morali che rappresenta un vero spartiacque nella vita di un medico - i rappresentanti dell'Istituto ippocratico mondiale si sono recati nella città italiana, portando con sé la pergamena con la formula rituale del giuramento

''Questo è un passo molto importante nella vita di ogni medico" racconta uno studente alla nostra corrispondente. "È un passo che crea un legame tra il passato e il presente Una delle colonne della vita di un medico sono le tecniche, che sono cambiate molto nel corso degli anni, ma un'altra colonna importante è l'etica, i valori morali di ciò che la medicina significa per i professionisti e per le persone che serviamo''.

Contemporaneamente, nel cortile è stato piantato il cosiddetto Platano di Ippocrate che simboleggia quello che esisteva a Kos, in Grecia, e sotto il quale, secondo la leggenda, il medico-geografo insegnava ai suoi studenti.

Il Giuramento si riferisce all'aspetto etico della pratica medica. Si ritiene sia stato scritto da Ippocrate o da uno dei suoi studenti nel IV secolo a.C. Sebbene abbia un valore perlopiù storico e morale, è considerato un rito di passaggio per chi esercita la professione medica, pur non essendo più obbligatorio

''Attraverso iniziative come la collocazione del busto di Ippocrate all'ingresso delle università, come abbiamo già fatto a Bucarest e Belgrado, e come faremo in altre 35 università in tutto il mondo - spiega il vicepresidente dell'Isttituto ippocratico mondiale Konstantinos Pantos - o come la chiamata dei giovani medici a prestare il Giuramento in greco antico, vogliamo proporre una nuova destinazione nel luogo in cui Ippocrate è nato, nell'isola di Kos''.

l'Istituto vuole infatti promuovere la filosofia e il patrimonio ippocratico a livello globale, in modo da incoraggiare i medici e gli studenti di medicina di tutto il mondo ad andare a Kos e a prestare l'autentico Giuramento di Ippocrate.