This content is not available in your region

Cina, nuovo lockdown a Chengdu

Access to the comments Commenti
Di Euronews con Ansa
Controlli e posti di blocco a Chengdu, Cina.
Controlli e posti di blocco a Chengdu, Cina.   -   Diritti d'autore  -/AFP or licensors   -  

Nuovo lockdown a tempo indeterminato per gli abitanti di Chengdu, in Cina, dove i contagi sono circa un migliaio su 20 milioni di abitanti. La città sta organizzando test di massa per isolare i positivi.

In base alle indicazioni fornite, i residenti di Chengdu dovranno rimanere a casa a tempo indeterminato tranne che in caso di situazioni eccezionali, ha reso noto la municipalità, segnalando anche che una sola persona per nucleo familiare potrà uscire su base quotidiana per l'acquisto di beni essenziali.

Le aziende colpite dal lockdown

Diverse aziende hanno dovuto chiudere i battenti temporaneamente nel capoluogo del Sichuan, una regione molto produttiva, che rappresenta l'1,7% del Pil della Cina, grazie a un tessuto industriale incui figurano impianti di Toyota, Volkswagen, Intel e Foxconn. La svedese Volvo, per esempio, ha dichiarato la chiusura temporanea del suo stabilimento di Chengdu.

Anche altre grandi città cinesi, tra cui Shenzhen e Guangzhou, stanno rafforzando le misure anti-Covid, mentre Pechino prosegue nella sua strategia della tolleranza zero, che punta a isolare i focolai fin dai primi contagi.