This content is not available in your region

Naufragio migranti, recuperato quinto cadavere in mare Sardegna

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Procura unifica fascicoli e contesta anche traffico esseri umani
Procura unifica fascicoli e contesta anche traffico esseri umani

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CAGLIARI</span>, 31 <span class="caps">AGO</span> – È stato recuperato anche il<br /> quinto cadavere del naufragio di migranti nel sud Sardegna. Era<br /> stato avvistato questa mattina da un elicottero della Guardia<br /> costiera a circa due miglia dall’isola Rossa, nella zona di Capo<br /> Teulada, non troppo distante dal tratto di mare in cui erano<br /> stati ripescati nelle ultime 48 ore gli altri quattro corpi.<br /> Sono tutti uomini di circa 30-40 anni. Dopo la segnalazione<br /> dall’elicottero, una motovedetta della Capitaneria ha raggiunto<br /> il punto esatto e recuperato la salma, poi trasportata al porto<br /> canale di Cagliari in attesa del trasferimento al cimitero di<br /> San Michele, dove si trovano gli altri cadaveri per l’esame<br /> esterno richiesto dalla Procura. Nel frattempo i fascicoli<br /> aperti dai magistrati del capoluogo sardo, sotto il<br /> coordinamento del procuratore facente funzioni Paolo De Angelis,<br /> sono stati unificati: si procede con le ipotesi di reato di<br /> naufragio colposo e traffico di esseri umani. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.