Esercenti portano cero a Sant'Antonio contro caro-bollette

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Provocazione dell'Ascom di Padova, poco dopo sceso prezzo gas
Provocazione dell'Ascom di Padova, poco dopo sceso prezzo gas

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PADOVA</span>, 29 <span class="caps">AGO</span> – Dicono che dopo l’accensione della<br /> candela davanti l’altare il prezzo del gas sia sceso davvero i<br /> commercianti padovani dell’Ascom che oggi, come avevano<br /> annunciato, hanno portato un cero nella Basilica di Sant’Antonio<br /> per chiedere “un miracolo” contro il caro-bollette, che sta<br /> schiacciando mette a rischio il comparto dei piccoli esercenti.<br /> Una ‘provocazione’ – “il miracolo sarebbe se riuscisse a<br /> smuovere la politica”, ha detto il presidente Patrizio Bertin – ma che in nome della devozione popolaree non ha lasciato<br /> indifferrenti nemmeno i frati della basilica antoniana. Con la<br /> delegazione dell’Ascom-Confcommercio ha partecipato alla<br /> preghiera sulla tomba del Santo anche il rettore della Basilica,<br /> padre Antonio Ramina. “Sarà stato anche un caso – ha raccontato<br /> Bertin – ma alle 12.22, giusto una mezzoretta dopo la preghiera,<br /> al mercato di Amsterdam, il prezzo del gas, che venerdì era a<br /> quota 339, era quotato a 274, cioè il 19% in meno.<br /> Una coincidenza – si affretta a dire Bertin – ma voglio credere<br /> che il Santo, al quale ci siamo appellati quale ultima spiaggia<br /> visto il disinteresse della politica, abbia rivolto il suo<br /> sguardo benevolo nei confronti delle nostre imprese strette<br /> nella morsa di un caro energia che ci sta soffocando”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.