This content is not available in your region

Tigrè, si riprende a combattere

Access to the comments Commenti
Di euronews
frame
frame   -   Diritti d'autore  Ben Curtis/AP   -  

Sono ripresi i combattimenti nel Nord dell'Etiopia tra le forze ribelli del Tigrè e l'esercito, dopo cinque mesi di un fragile cessate-il-fuoco che non ha portato ad uno sbocco positivo dei negoziati di pace.

Il ritorno alla violenza, per il quale le due parti si accusano reciprocamente, crea un forte allarme in tutto il paese.

Questo residente di Addis Abeba dice di aver perso la speranza in una soluzione pacifica del conflitto. "Se tornano a parlare le armi certo non sarà un bene per la popolazione del Tigrè e di tutta l'Etiopia"

Il conflitto è scoppiato nel novembre 2020 e ha registrato numerose uccisioni di massa, sistematici stupri e violenze sessuali sulle donne, e causato ondate di profughi interni.

La tregua di marzo aveva interrotto i combattimenti permettendo la ripresa di alcuni aiuti internazionali.