Nigeria: rilasciate le suore cattoliche rapite

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'annuncio dalla fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre
L'annuncio dalla fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 23 <span class="caps">AGO</span> – Le quattro suore cattoliche che erano<br /> state rapite in Nigeria sono state rilasciate. Lo fa sapere il<br /> direttore della fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che<br /> Soffre Alessandro Monteduro. Le quattro religiose della Congregazione delle Suore di Gesù<br /> Salvatore erano state sequestrate mentre rientravano in comunità<br /> dopo aver partecipato alla Messa nello Stato di River, in<br /> Nigeria. Le suore sono: Johannes Nwodo, Christabel Echemazu,<br /> Liberata Mbamalu e Benita Agu. La superiora della congregazione, suor Zita Ihedoro, fa<br /> sapere – attraverso Acs – che le suore sono state rilasciate<br /> “senza condizioni”. “Abbiamo il cuore pieno di gioia”, aggiunge<br /> la superiora ringraziando “per le preghiere e per il sostegno<br /> morale in questi momenti difficili”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.