Annuncio truffa, i poliziotti di Ischia salvano la vacanza

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nove ragazzi raggirati,ma agenti trovano loro nuova sistemazione
Nove ragazzi raggirati,ma agenti trovano loro nuova sistemazione

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ISCHIA</span> (<span class="caps">NAPOLI</span>), 17 <span class="caps">AGO</span> – Erano sbarcati ad Ischia<br /> per una breve vacanza ma, quando sono arrivati all’alloggio<br /> prenotato e pagato su un social network, hanno capito di essere<br /> stati truffati.<br /> Così stamattina un gruppo di 9 ragazzi si è presentato al<br /> commissariato di Polizia isolano per denunciare la truffa prima<br /> di prendere mestamente la direzione di casa, ma gli agenti li<br /> hanno aiutati a trovare un’altra sistemazione.<br /> Dopo aver raccolto la denuncia, i poliziotti si sono infatti<br /> attivati per reperire le camere necessarie per la vacanza, in un<br /> hotel della zona collinare del comune di Barano che aveva ancora<br /> disponibilità nella settimana di Ferragosto.<br /> Ai ragazzi, gli uomini del vice questore Ciro Re hanno anche<br /> fornito una serie di consigli utili per evitare di cadere di<br /> nuovo nelle trappole dei truffatori, mettendoli in guardia<br /> contro le insidie che si nascondono nelle tantissime inserzioni<br /> on line per le prenotazioni delle case vacanza. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.