This content is not available in your region

Armenia: bilancio provvisorio, almeno due morti a seguito dell'esplosione

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Vahram Baghdasaryan/PHOTOLURE

Il bilancio, ancora provvisorio, della forte esplosione in un deposito di fuochi d'artificio in Armenia parla di almeno due persone decedute ed una sessantina ferite.

I Vigili del fuoco hanno lavorato nella notte dopo il grosso, conseguente incendio divampato nel mercato di Surmalu, che ha prodotto un'imponente colonna di fumo nel centro della capitale Erevan.

Soccorritori e volontari cercano tra i fuochi d'artificio che ancora esplodono eventuali altre vittime, che potrebbero essere intrappolate sotto lastre di cemento e metallo.

Daniel Bolshakov/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoDaniel Bolshakov/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Il ministro per le Emergenze, Armen Pambukhchyan, ha affermato che il ministero ha ricevuto 20 segnalazioni da persone che hanno affermato di non essere riuscite a localizzare i propri parenti dopo l'esplosione.

Un giornalista sul posto ha visto due persone estratte dalle macerie: una donna con una gamba ferita e un giovane che sembrava essere privo di sensi.

Il mercato, scenario della tragedia, situato a due km a sud del centro città, è famoso per i prezzi bassi e la varietà di prodotti.