This content is not available in your region

Vaiolo scimmie: in Piemonte 23 casi, 17 da altri territori

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Regione, non rientra tra i territori con vaccini preventivi
Regione, non rientra tra i territori con vaccini preventivi

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TORINO</span>, 08 <span class="caps">AGO</span> – Il Piemonte, non avendo registrato<br /> fino ad oggi un elevato numero di casi – in tutto sono stati 23,<br /> di cui 17 importati da altri territori – non rientra tra le<br /> prime quattro regioni a cui il ministero della Salute ha inviato<br /> i vaccini a scopo preventivo. Emerge dalla riunione settimanale<br /> del Dirmei (Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze<br /> infettive), che viene effettuato per fare il punto sulla<br /> situazione epidemiologica e vaccinale sul Covid 19. Durante la riunione è stato affrontato anche il tema del<br /> vaccino per il vaiolo delle scimmie. Il Dirmei ha già<br /> individuato l’iter per essere pronto a partire con le<br /> somministrazioni, attraverso la rete regionale dei centri per le<br /> malattie a trasmissione sessuale, nel caso in cui da Roma<br /> venissero rese disponibili dosi anche per il Piemonte. La<br /> riunione è avvenuta alla presenza del presidente della Regione<br /> Piemonte, Alberto Cirio, e dell’assessore alla Sanità, Luigi<br /> Icardi. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.