This content is not available in your region

Picchiata per paga:sentita per tre ore in Procura Catanzaro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Beauty Davis era accompagnata dall'avvocato Filomena Pedullà
Beauty Davis era accompagnata dall'avvocato Filomena Pedullà

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CATANZARO</span>, 05 <span class="caps">AGO</span> – E’ durato circa tre ore in<br /> Procura a Catanzaro l’interrogatorio, come parte offesa, di<br /> Beauty Davis, la venticinquenne di origini nigeriana che ha<br /> denunciato di essere stata aggredita dall’ex datore di lavoro,<br /> Nicola Pirroncello, di 53 anni, titolare di uno stabilimento<br /> balneare con ristorante a Soverato, dopo avere chiesto di essere<br /> pagata per le ore effettivamente lavorate come lavapiatti.<br /> Bocche cucite davanti al Palazzo di Giustizia al termine<br /> dell’interrogatorio della donna che era accompagnata<br /> dall’avvocato Filomena Pedullà. La ragazza ha denunciato il titolare del locale dove ha<br /> lavorato nel mese di luglio che è indagato per lesioni<br /> personali, furto e minacce. A sostegno delle tesi della donna<br /> c‘è una ripresa video trasmessa in diretta su un canale social e<br /> acquisita agli atti, che documenta i passaggi della protesta<br /> attuata da Beauty all’interno del locale che è poi sfociata in<br /> una vera e propria aggressione fisica con schiaffi e insulti nei<br /> suoi confronti. Beauty Davis, da cinque anni in Italia e madre di una bimba di<br /> 4, è stata accompagnata nella Procura del capoluogo<br /> dall’avvocato Filomena Pedullà che la assiste. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.