Turchia, ispettori a bordo della nave ucraina carica di grano

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Emrah Gurel/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved   -  

Una squadra di ispettori internazionali è salita a bordo della prima nave mercantile, carica di grano, che ha lasciato l'Ucraina dall'inizio dell'invasione russa. 

La missione dei funzionari russi, ucraini, turchi e delle Nazioni Unite è garantire che la spedizione sia in linea con l'accordo firmato il mese scorso da Mosca e Kiev per sbloccare le esportazioni agricole ucraine ed alleviare la crisi alimentare globale.

L'imbarcazione, carica di 26.000 tonnellate, è salpata lunedì da Odessa ed è attualmente ormeggiata al largo di Istanbul: la sua destinazione finale è il porto di Tripoli, in Libano. 

Khalil Hamra/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoKhalil Hamra/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Altre spedizioni dovrebbero a breve lasciare presto il porto di Odessa: l'Ucraina è uno dei principali esportatori mondiali di grano e l'interruzione causata dalla guerra ha innescato una crisi potenzialmente disastrosa per un certo numero di Paesi.

Secondo il portavoce delle Nazioni Unite, Stephane Dujarric, 27 navi sono in attesa in tre porti ucraini (cariche di merci) e hanno firmato contratti, pronte a partire.

Il ministero della Difesa turco afferma che la nave ha superato l'ispezione e proseguirà verso il Libano.