Contenuto pubblicitario

 KFU
Il termine "Partner Content" viene utilizzato per descrivere il contenuto del marchio che viene pagato e controllato dall'inserzionista piuttosto che dal team editoriale di Euronews. Questo contenuto è prodotto dai dipartimenti commerciali e non coinvolge lo staff editoriale di Euronews o i giornalisti della redazione. Il partner finanziatore ha il controllo degli argomenti, del contenuto e dell'approvazione finale in collaborazione con il dipartimento di produzione commerciale di Euronews.
This content is not available in your region
Contenuto pubblicitario
Il termine "Partner Content" viene utilizzato per descrivere il contenuto del marchio che viene pagato e controllato dall'inserzionista piuttosto che dal team editoriale di Euronews. Questo contenuto è prodotto dai dipartimenti commerciali e non coinvolge lo staff editoriale di Euronews o i giornalisti della redazione. Il partner finanziatore ha il controllo degli argomenti, del contenuto e dell'approvazione finale in collaborazione con il dipartimento di produzione commerciale di Euronews.
KFU

Kurash: un'antica lotta popolare diventa uno sport moderno

Kurash
Kurash   -   Diritti d'autore  KFU   -  

Il Kurash è uno degli stili di lotta popolare più antichi noti all'umanità. Secondo gli studi, il gioco emerse sul territorio dell'odierno Uzbekistan almeno 3500 anni fa.

In uzbeko, "Kurash" significa "raggiungere un obiettivo in modo onesto". In passato, questa tecnica di lotta veniva utilizzata durante le guerre per proteggere la popolazione. Gli uomini mostravano la loro padronanza del Kurash durante i matrimoni, le feste e le celebrazioni locali e nazionali. È citato in numerose fonti letterarie e storiche antiche.

In Asia centrale, la tecnica, la tradizione, le regole e la filosofia della lotta Kurash sono state tramandate oralmente di generazione in generazione, dai padri ai figli. Il primo tentativo di raccogliere e riassumere queste conoscenze risale al 1990.

Prima di allora, il Kurash non era considerato uno sport indipendente, soggetto a determinate regole e requisiti. Molti atleti locali, allenati allo stile di lotta Kurash da bambini, si innamorarono in età adulta dello sport e iniziarono a cimentarsi in varie discipline, diventando persino campioni e vincitori di premi mondiali.

Anche Komil Yusupov, il fondatore del Kurash moderno, seguì questo percorso. L'atleta uzbeko fu un maestro internazionale di sambo e judo e membro della squadra olimpica di judo dell'ex URSS. 

© KFU
Komil Yusupov© KFU

Nel 1980, dopo la morte della madre e alcuni problemi di salute, Yusupov dovette ritirarsi dalle Olimpiadi di Mosca, in cui era il principale favorito.

Il fatto di non poter intraprendere una carriera sportiva professionale spinse Komil Yusupov a concentrarsi sulla possibilità di trasformare la lotta Kurash nazionale in una disciplina sportiva internazionale che aspira a far parte del programma dei Giochi Olimpici.

Yusupov decise di stabilire una serie di regole per la lotta Kurash. A tal fine, analizzò le regolamentazioni di varie discipline sportive che facevano parte del programma dei Giochi Olimpici e creò un regolamento che unificava la tradizione millenaria del Kurash con i requisiti sportivi odierni.

Introdusse il concetto di categoria di peso, le mosse del Kurash, propose una terminologia basata su 14 parole uzbeke e stabilì la durata del combattimento. Progettò l'uniforme per atleti e giudici e altri elementi senza i quali sarebbe difficile immaginare lo sport moderno.

Nel 1992, con il sostegno del Presidente dell'Uzbekistan, si svolse il primo concorso internazionale di Kurash per il premio del Presidente dell'Uzbekistan. Fu dedicato alla memoria del grande comandante medievale Amir Temur. Ad oggi, si sono già svolte oltre 300 competizioni internazionali in varie parti del mondo, nonché campionati continentali di Kurash tenuti in Africa, Europa, Asia, Oceania e Pan-America.

© KFU
Kurash© KFU

Grazie all'iniziativa di Komil Yusupov, il 6 settembre 1998 si svolse un Congresso internazionale nella capitale dell'Uzbekistan, Tashkent, con la partecipazione di squadre provenienti da 28 Paesi. Il Congresso decise in modo unanime di sostenere l'iniziativa personale di Yusupov di creare una nuova organizzazione internazionale, denominata Organizzazione Internazionale di Kurash. Inoltre, il Congresso approvò una serie di regole internazionali per il Kurash. Di conseguenza, questo giorno è ricordato da tutti gli appassionati di Kurash come il giorno in cui il gioco popolare divenne un nuovo tipo di sport internazionale.

Dal 1998, sono state aperte ufficialmente confederazioni di Kurash in 5 continenti (Africa, America, Europa, Asia e Oceania) e sono state fondate 136 federazioni nazionali di Kurash.

Nel 2003, il Kurash fu riconosciuto come sport asiatico e inserito ufficialmente in tutti i giochi continentali che si svolgono nel continente asiatico. Questo ha permesso d'inserire le gare di Kurash nel programma dei Giochi Asiatici Estivi, dei Giochi Asiatici al coperto, dei Giochi Asiatici sulla spiaggia e dei Giochi Asiatici di Arti Marziali.

Oggi, si continua a cercare d'inserire il Kurash nel programma di gare dei Giochi Europei e dei Giochi della Solidarietà Islamica. L'obiettivo principale è quello di includere il Kurash nel programma delle Olimpiadi estive.