This content is not available in your region

Italia, Draghi incassa la fiducia al senato ma non ha più la maggioranza

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Italia, Draghi incassa la fiducia al senato ma non ha più la maggioranza
Diritti d'autore  Gregorio Borgia/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.   -  

È un addio o un arrivederci? Le prossime ore ce lo diranno. Un fatto è certo il premier italiano

Mario Draghi ha incassato la fiducia del senato ma di fatto non ha più una maggioranza .

Il senato infatti conferma la fiducia al governo approvando la risoluzione presentata da Pier Ferdinando Casini, sulle comunicazioni del presidente del Consiglio, con 95 voti a favore e 38 contrari.

Il presidente del Consiglio, che poco prima nella replica aveva giustificato il riproporre il patto di coalizione per il sostegno manifestatogli nelle ultime ore, ha lasciato l'aula subito dopo il voto. Salirà al colle solo giovedì mattina, riferiscono fonti del Quirinale.

Gli ultimi ottimisti credevano nella ricucitura dello strappo, quando a pomeriggio inoltrato è uscita una nota delle destre di governo in cui si diceva che si accoglieva con stupore la decisione di Draghi di porre la fiducia sulla risoluzione Casini. A quel punto è stato chiaro che si ricominciava tutto da capo. 

Pessima performance di Piazza Affari e reazioni

 La paura di perdere  il garante dei conti pubblici e delle riforme  ha fatto crollare Piazza Affari e  risalire lo spread sopra i 210 punti base.

E intanto sono arrivate le prime reazioni.

 "Una pagina nera per l'Italia. La politica ha fallito, davanti a un'emergenza la risposta è stata quella di non sapersi assumere la responsabilità di governare. Si è giocato con il futuro degli italiani. Gli effetti di questa tragica scelta rimarranno nella storia".  Così Luigi Di Maio in un tweet.

E Giorgia Meloni dalla manifestazione di Fratelli d'Italia a Piazza Vittorio a Roma: "Enrico Letta aveva detto che gli italiani sono migliori di questo Parlamento. Vi do una notizia, dopo quello che è successo oggi sono d'accordo con Letta: gli italiani sono migliori di questo Parlamento".

"Gli italiani guardano sgomenti alle loro istituzioni, al parlamento e al senato e a forze politiche che hanno anteposto i loro interessi". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, intervistato dal Tg1. "Credo che andremo alle elezioni rapidamente e gli italiani sceglieranno fra chi ha voluto affossare questa esperienza di governo e chi, al di là dei propri interessi di parte, aveva scelto di portarla avanti".