This content is not available in your region

Quattro sindacalisti Si Cobas arrestati a Piacenza

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Accuse per gli scioperi nella logistica dal 2014 al 2021
Accuse per gli scioperi nella logistica dal 2014 al 2021

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PIACENZA</span>, 19 <span class="caps">LUG</span> – Quattro appartenenti al sindacato<br /> autonomo Si Cobas sono stati arrestati all’alba di oggi a<br /> Piacenza dalla polizia. A confermare la notizia è lo stesso<br /> sindacato. Agli arresti domiciliari sarebbero finiti il<br /> coordinatore nazionale del Si Cobas Aldo Milani e tre dirigenti<br /> del sindacato piacentino: Mohamed Arafat, Carlo Pallavicini e<br /> Bruno Scagnelli. Le accuse sono di associazione a delinquere per<br /> violenza privata, resistenza a pubblico ufficiale, sabotaggio e<br /> interruzione di pubblico servizio negli scioperi della logistica<br /> tra il 2014 e il 2021. Anche se al momento né la Procura né la questura hanno<br /> confermato l’operazione, è stata indetta una conferenza stampa<br /> con i magistrati alle 12. “Le accuse – riferisce sempre il sindacato – sono di<br /> associazione a delinquere per violenza privata, resistenza a<br /> pubblico ufficiale, sabotaggio e interruzione di pubblico<br /> servizio. Tale castello accusatorio sarebbe scaturito dagli<br /> scioperi condotti nei magazzini della logistica di Piacenza dal<br /> 2014 al 2021: secondo la procura tali scioperi sarebbero stati<br /> attuati con motivazioni pretestuose e con intenti ‘estorsivi’,<br /> al fine di ottenere per i lavoratori condizioni di miglior<br /> favore rispetto a quanto previsto dal contratto nazionale”.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.