This content is not available in your region

Eni: pg rinuncia a motivi appello: assoluzioni definitive

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Conferma per Descalzi e altri 14, avanti per profili civili
Conferma per Descalzi e altri 14, avanti per profili civili

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 19 <span class="caps">LUG</span> – Il sostituto pg di Milano Celestina<br /> Gravina ha rinunciato ai motivi d’appello nel processo di<br /> secondo grado sul caso Eni/Shell Nigeria nei confronti, tra gli<br /> altri, dell’attuale ad della compagnia petrolifera Claudio<br /> Descalzi, del suo predecessore Paolo Scaroni e delle due<br /> società. La rinuncia all’impugnazione che aveva presentato la<br /> Procura è stata comunicata in aula dal pg all’apertura di<br /> udienza. Ciò comporta la conferma dell’assoluzione di primo<br /> grado per i 15 imputati che diventa definitiva. Si va avanti<br /> solo per gli interessi civili, ossia l’eventuale risarcimento<br /> alla Repubblica Federale della Nigeria. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.