This content is not available in your region

Incidenti stradali, tre vittime in poche ore in Puglia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Al largo della costa leccese, l'uomo sta bene
Al largo della costa leccese, l'uomo sta bene

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BARI</span>, 18 <span class="caps">LUG</span> – E’ di tre vittime, tra cui una<br /> ragazza di 14 anni, il bilancio di due incidenti stradali<br /> avvenuti nella tarda serata di ieri in Puglia. Il primo impatto<br /> sulla Statale 16 Adriatica tra Bisceglie e Trani: la 14enne<br /> viaggiava a bordo di una moto, guidata dal suo ragazzo, quando<br /> il mezzo si sarebbe scontrato, forse tamponandola, con un’auto<br /> che viaggiava nella stessa direzione. Dopo l’impatto entrambi<br /> sono caduti e a quel punto la 14enne sarebbe stata travolta da<br /> un’altra auto che procedeva nell’opposto senso di marcia. Quando<br /> gli operatori sanitari del 118 sono arrivati sul posto la<br /> ragazza era già morta. Il 18enne è stato invece portato in<br /> codice rosso in ospedale, dove si trova tuttora ricoverato ma<br /> non sarebbe in pericolo di vita.<br /> A San Foca Marina di Melendugno ha perso la vita una coppia di<br /> motociclisti: Antonio Carlà, 47 anni di Lecce e Sara Rollo, 43,<br /> estetista di San Donato. I due, al termine di una serata<br /> trascorsa con gli amici, stavano rientrando a casa in sella a<br /> una moto di grossa cilindrata quando sulla litoranea<br /> all’ingresso di San Foca, probabilmente dopo aver toccato il<br /> cordolo della pista ciclabile, il 47enne ha perso il controllo<br /> della due ruote. Entrambi sono stati sbalzati sull’asfalto,<br /> morendo sul colpo. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.