This content is not available in your region

Protezione civile: Curcio, sistema vivo, ragionare su futuro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Capo Dip. in Friuli per ringraziare i 10mila volontari
Capo Dip. in Friuli per ringraziare i 10mila volontari

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 16 <span class="caps">LUG</span> – “Il sistema della Protezione<br /> civile è molto vivo, cambia al cambiare delle esigenze della<br /> società e si basa sulla visione friulana del nostro padre<br /> Giuseppe Zamberletti. Dobbiamo sempre ragionare su come<br /> intercettare le esigenze di oggi e di domani delle<br /> cittadinanza”. E’ questo in sintesi il principio e le modalità<br /> che animano il sistema della Protezione civile, secondo il Capo<br /> del Dipartimento della Pc, Fabrizio Curcio, a margine di una<br /> cerimonia per ringraziare i volontari del Fvg. Curcio ha partecipato a un incontro alla Fiera di Martignacco<br /> (Udine) organizzato per ringraziare i volontari per il loro<br /> impegno in ogni tipo di emergenza. “Dobbiamo ragionare insieme sulle sfide del futuro – ha detto<br /> Curcio alla Rai Fvg – Essere qui è un segno di rispetto per una<br /> componente fondamentale nel sistema” In Fvg sono oltre 10mila i volontari della Protezione civile,<br /> oggi all’incontro erano presenti anche numerosi sindaci del<br /> territorio e istituzioni. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.