Siccità: Fontana, unico auspicio è che cominci a piovere

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Problemi per l'agricoltura, non riguardano l'acqua potabile
Problemi per l'agricoltura, non riguardano l'acqua potabile

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 14 <span class="caps">LUG</span> – “Adesso l’unica cosa che possiamo<br /> auspicare è che cominci a piovere. Oltre il 25 di luglio non<br /> riusciamo ad andare”: lo ha detto il presidente della Regione<br /> Lombardia Attilio Fontana durante una conferenza stampa<br /> convocata per parlare dell’emergenza siccità. Per ora non ci sono rischi” per l’acqua potabile, se non<br /> “limitatissimi” in alcune “piccole zone per cui sono stati posti<br /> essere tutti gli interventi necessari. Ma per l’acqua potabile – ha aggiunto -, la falda grazie al cielo è ancora ricca e non<br /> abbiamo per ora nessuna preoccupazione”. “Stiamo cercando di lavorare per scongiurare il più possibile<br /> lo stato di calamità, ma qualora vi fosse la necessità – ha<br /> sottolineato l’assessore agli Enti Locali Massimo Sertori – siamo pronti a chiederlo”. Sertori ha evidenziato le differenze con lo stato di<br /> emergenza che “abbiamo chiesto ed è stato varato dal Consiglio<br /> dei ministri anche se stiamo aspettando un decreto e i poteri<br /> commissariali”. Lo stato di calamità invece si richiede “a<br /> evento avvenuto”. Per esempio “se dovesse andare in malora un<br /> raccolto perché non c‘è stata l’acqua allora lo si richiede – ha<br /> concluso – per creare delle situazioni di indennizzo”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.