Scalfari: Augias, sono stravolto, gli ho voluto bene

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il giornalista dalla fondazione, 'mi innamorai di lui a 20 anni'
Il giornalista dalla fondazione, 'mi innamorai di lui a 20 anni'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 14 <span class="caps">LUG</span> – “A Eugenio Scalfari ho voluto bene,<br /> quasi tutto quello che so come giornalista l’ho imparato da lui”<br /> lo scrive Corrado Augias in un lungo emozionante articolo sul<br /> sito di Repubblica e domani nello speciale di 24 pagine del<br /> giornale che piange il suo fondatore morto oggi a 98 anni.<br /> Augias, come Gianni Rocca, Giorgio Bocca, Sandro Viola, Mario<br /> Pirani, Rosellina Balbi, Miriam Mafai, Barbara Spinelli, Natalia<br /> Aspesi, Enzo Golino, Orazio Gavioli, Giuseppe Turani, fa parte<br /> del primo inossidabile nucleo del quotidiano che vide il debutto<br /> nel 1976. “Sono stravolto, non ero preparato nonostante si<br /> sapesse che era alla fine” dice all’<span class="caps">ANSA</span> Augias. “Di Eugenio Scalfari m’innamorai a vent’anni, nel 1955.<br /> Frequentavo i convegni che il settimanale Il Mondo organizzava<br /> la domenica mattina a Roma, al teatro Eliseo. Quando prendeva la<br /> parola sapevo già che avrei ascoltato una lezione di economia<br /> affascinante come un racconto, scandita con voce e tempi giusti<br /> da un uomo che mostrava gran fiducia in quello che diceva”,<br /> ricorda Augias sul web del quotidiano. Il giornalista, scrittore, amato volto della Rai (ricordato<br /> proprio nei giorni scorsi per l’avventura di Telefono Giallo<br /> nella Rai3 di Angelo Guglielmi), racconta la nascita di<br /> Repubblica, costola dell’Espresso cui pure collaborava, le prime<br /> riunioni in cui barava sulle copie vendute (“arrivava alla<br /> riunione con un foglietto dal quale leggeva cifre immaginarie:<br /> ieri a Milano 18mila, a Roma quasi 30mila, traguardi gettati lì<br /> per rincuorare la truppa facendogli intravedere la luce di un<br /> futuro. Tentativo che, a distanza di tanti anni, mi sembra<br /> eroico”) e la celeberrima ‘messa cantata’, la riunione del<br /> mattino con complimenti e bocciature per i colleghi. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.