This content is not available in your region

Viaggio nell'industria del benessere in Qatar

Di Euronews
Viaggio nell'industria del benessere in Qatar
Diritti d'autore  euronews   -  

Dai lussuosi centri benessere per le famiglie a una fattoria ecologica che offre un'esperienza a tutto tondo: il settore del benessere in Qatar è in piena crescita.

Zulal: un ritiro olistico

Nel nord del Paese troviamo Zulal: 280.000 metri quadrati dedicati alla sperimentazione di un approccio olistico alla salute che combina le medicine tradizionali arabe con trattamenti terapeutici e di stile di vita. "Vogliamo che gli ospiti si connettano con se stessi o con le loro famiglie - dice il direttore generale Daniele Vastolo - investendo nel proprio benessere ora e raccogliendo i frutti quando si invecchia".

Globetrender
Zulal è un resort di 280.000 metri quadrati nel nord del QatarGlobetrender

Il soggiorno inizia con una visita alla sala di consultazione, dove viene formulato un programma speciale per ogni ospite. Dallo yoga all'hammam, dai massaggi a momenti di relax nella stanza del sale dell'Himalaya: Zulal invita gli ospiti a sperimentare vari trattamenti e attività. Il resort offre anche pacchetti speciali per famiglie e bambini, con l'obiettivo di fornire agli ospiti gli strumenti per cambiare il proprio stile di vita a lungo termine.

Jawaher Alfardan: un nuovo paradigma del benessere

Jawaher Alfardan è un'imprenditrice nel settore benessere, nonché la mente dietro ad alcuni dei locali più popolari del Qatar: caffè vegani, centri yoga e club di ginnastica. Al Niya Yoga Alfardan offre lezioni di yoga, movimento e meditazione, oltre a numerose terapie alternative. "Otto anni fa ero una psicologa, che esercitava in un contesto clinico - dice Alfardan -. Lavoravo con i pazienti e ho scoperto che il loro stile di vita non eran un modo di vivere consapevole. Cosa mangiano le persone? Come vivono? Cosa fanno giorno per giorno? È stato un periodo difficile per la maggior parte delle aziende, ma credo che ci abbia fatto rivalutare e ridefinire il significato di salute. Prima della pandemia non c'era una vera comprensione dell'importanza di rallentare". Il suo consiglio finale? Ascoltare sempre il proprio corpo.

Euronews
Jawaher Alfardan (a destra) è l'imprenditrice dietro al alcuni dei locali più celebri del Qatar: dai caffè vegani ai centri per lo yoga.Euronews

Heenat Salma: una fattoria ecologica ed eco-consapevole

Heenat Salma è una fattoria biologica ed eco-consapevole appena fuori Doha, ad Al-Shahaniya, che incoraggia i visitatori a riconsiderare il loro approccio globale alla vita: da ciò che consumano, a come fanno esercizio fisico, meditano e creano. La responsabile del settore benessere, Noor-Virginie Haumont, ha spiegato l'approccio della fattoria: "Vogliamo offrire agli ospiti maggiore serenità, pratiche tranquille e l'accesso a un viaggio speciale. Offriamo lezioni di yoga tradizionale, meditazione e bagno sonoro: tutto ciò che riguarda il tentativo di riconnettere il corpo e la mente".

Gli ospiti possono trascorrere la notte in tenda o riunirsi intorno a un falò per stringere amicizia. Per coloro che desiderano concentrarsi sul fisico è possibile modellare i muscoli in una palestra all'aperto. Nella tenda per massaggi della fattoria ci sono quattro oli per l'aromaterapia, tutti creati con ingredienti biologici coltivati in loco, per far sì che gli ospiti sentano una connessione con l'ambiente circostante.

I laboratori sono formulati per migliorare la concentrazione mentale con un impatto significativo sul benessere sensoriale, ma la guarigione qui parte anche dalla dieta: "Non si tratta solo delle caratteristiche fisiche del cibo - dice Ivan Dubkov, responsabile di cibi e bevande - ma anche di come lo si consuma, delle relazioni che si sviluppano tra le persone".