Crollo piscina Trieste: avviso chiusura indagine a 4 persone

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il Piccolo, sono responsabili struttura, forse andranno giudizio
Il Piccolo, sono responsabili struttura, forse andranno giudizio

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 13 <span class="caps">LUG</span> – La Procura di Trieste ha chiuso<br /> l’inchiesta sul crollo della piscina Acquamarina – avvenuto il<br /> 29 luglio 2019 in cui miracolosamente non ci furono vittime – e<br /> il pm Pietro Montrone ha inviato l’avviso di conclusione di<br /> indagine a quattro persone, tutte coinvolte nella costruzione<br /> della struttura e la sua successiva gestione. Lo scrive il<br /> quotidiano Il Piccolo oggi in edicola precisando che le quattro<br /> persone sono quelle che – delle 18 inizialmente coinvolte – saranno rinviate a giudizio. Nel luglio 2019 improvvisamente crollò l’intero tetto della<br /> piscina – solitamente affollata – fortunatamente vuota quel<br /> giorno perché chiusa per lavori di manutenzione. Il Piccolo riporta anche l’esito dell’ ultima perizia<br /> commissionata dal Tribunale – studio ordinato dal gip Massimo<br /> Tomassini in fase di incidente probatorio, a integrazione della<br /> precedente perizia, e affidato al professor Gaetano Russo,<br /> ordinario di Tecnica delle costruzioni all’Università degli<br /> Studi di Udine – che aveva rilevato come causa «determinante»,<br /> gli «errori» riscontrati nella “Relazione di calcolo” depositata<br /> il 22 giugno 1999. Parte della struttura sarebbe stata<br /> sottoposta a tensioni «prossime ai valori medi di rottura, ben<br /> superiori a quelli consentiti». Inoltre, la causa «scatenante»<br /> del crollo, invece, fu la «totale infondatezza tecnica,<br /> lacunosità e inadeguatezza» del progetto esecutivo preparato per<br /> la manutenzione straordinaria in opera nei giorni del crollo<br /> stesso, scrive Il Piccolo. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.