This content is not available in your region

Xi Jinping ad Hong Kong 25 anni dopo il ritorno della città alla Cina

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Xi Jimping a Hong Kong
Xi Jimping a Hong Kong   -   Diritti d'autore  AFP

Il presidente cinese Xi Jinping è giunto a bordo del treno super veloce dalla vicina Shenzhen, ed è tornato a Hong Kong per la prima volta dal 2017, insieme alla moglie Peng Liyuan, che lo accompagna solo nelle grandi occasioni.

25 anni dopo

Xi Jinping è nella ex colonia britannica per i 25 anni dalla “riconsegna” della città alla Cina. Si tratta anche della sua prima visita fuori dal territorio della Cina continentale da quando è scoppiata l'epidemia di Covid-19 che a Hong Kong ancora imperversa mentre in Cina i casi sono poche decine al giorno.

Da domani il cambio della guardia nelle stanze del potere locale

Il presidente ha elogiato Carrie Lam, la governatrice uscente di Hong Kong, per i cinque anni alla guida della città in cui ha combattuto "la violenza e il caos". Dal primo luglio la città stato avrà come governatore l'inflessibile John Lee, che ha trascorso 40 dei suoi 64 anni in polizia ed è considerato il più adeguato per prolungare il pugno di ferro che Pechino ha imposto ad Hong Kong. Non a caso per la blindatissima visita del presidente ad alcuni reporter di agenzie di stampa internazionali e di alcune testate locali  non sono stati concessi gli accrediti alle cerimonie. La libertà di stampa resta discrezionale ad Hong Kong.