This content is not available in your region

Sud Africa. si indaga sulla morte misteriosa di 22 ragazzini in un locale

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini  Agenzie:  ANSA
Commissario di polizia Bheki Cele
Commissario di polizia Bheki Cele   -   Diritti d'autore  Screenshot video   -  

Una tragedia dai risvolti oscuri. A East London, una città del Sud Africa che si affaccia sull’Oceano Indiano, la polizia è al lavoro per cercare di capire cosa abbia provocato la morte di 21 giovani in un locale notturno. Altri sono ricoverati in ospedale in gravissime condizioni. 

I corpi senza vita sono stati trovati all’interno del night dagli addetti alla sicurezza. Forse un avvelenamento causato da qualche bevanda alcolica artigianale. Alcuni sono stati trovati ancora seduti ai tavoli, nessuno però aveva segni di lesioni. Le famiglie delle vittime chiedono alle autorità di fare chiarezza su quanto accaduto.

“Mai avrei pensato che mio figlio sarebbe morto in questo modo, racconta la madre di un ragazzo deceduto. Era umile, educato, gentile. Ha sempre ascoltato i nostri consigli. Erano tutti così giovani. Lui aveva 17 anni. Doveva compiere i 18 anni a novembre. E’ terribile”.

Per ora gli inquirenti escludono che all’interno del locale sia scoppiata una rissa mentre sullaa strada sono state trovate diverse bottiglie vuote di alcol. Intanto c’è chi punta il dito sul mancato rispetto delle norme in questo genere di locali, dove i minorenni non potrebbero essere ammessi e meno ancora consumare alcol. Intanto il presidente del Sudafrica Ramaphosa ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime, assicurando che verrà fatta chiarezza su quanto accaduto.