This content is not available in your region

Caldo: domenica tornano a salire i bollini rossi, sono 7

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Tra le altre, Campobasso, Pescara, Catania, Palermo e Perugia
Tra le altre, Campobasso, Pescara, Catania, Palermo e Perugia

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 24 <span class="caps">GIU</span> – Torna a salire il numero dei bollini<br /> rossi, con cui il ministero della Salute indica le città dove la<br /> salute di tutti, abitanti e turisti, e non solo i fragili, è più<br /> a rischio per il caldo. Se oggi e domani sono due, Campobasso e<br /> Pescara, i centri urbani con il massimo livello di allerta,<br /> domenica diventano 7: oltre al capoluogo molisano e alla città<br /> abruzzese, sono da bollino rosso Ancona, Catania, Palermo,<br /> Perugia e Reggio Calabria. A indicare il fatto che domenica il<br /> caldo tornerà a intensificarsi sono anche i 14 bollini arancioni<br /> (rischio salute solo per la popolazione più fragile), più del<br /> doppio di quelli di oggi (6) e due volte quelli di domani (7).<br /> Tra i 14 bollini arancioni, ci sono quasi tutte le grandi città:<br /> Roma, Milano, Bologna, Napoli e Firenze (tutte oggi e domani con<br /> il bollino ‘giallo’, che indica lo stato di pre-allerta caldo),<br /> mentre Torino domenica passa al giallo dopo due giorni di verde<br /> (nessun rischio per tutti). Questi dati risultano dal bollettino<br /> sulle ondate di calore del ministero della Salute che<br /> ‘fotografa’ 27 centri urbani. Le ondate di calore, si legge sul<br /> sito del ministero, si verificano quando si registrano<br /> temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso<br /> associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare<br /> e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono<br /> rappresentare un rischio per la salute della popolazione.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.