This content is not available in your region

Maturità: seconda prova a Torino, tra ricordi dad e futuro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
.
.

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TORINO</span>, 23 <span class="caps">GIU</span> – La seconda prova scritta per gli<br /> studenti torinesi impegnati nella maturità porta un misto di<br /> ansia per gli orali alle porte e progetti di futuro. Dopo il<br /> tema di italiano uguale per tutti, stavolta l’argomento è stato<br /> specifico a seconda degli indirizzi di studi. Al liceo<br /> classico-linguistico Gioberti oltre la versione di latino, la<br /> prova riguardava la comprensione e la produzione di testi<br /> scritti in lingue straniere. Per Cecilia, 18 anni, la scelta è<br /> caduta su uno spunto tratto da 1984 di George Orwell.<br /> “Immaginavo tracce più semplici, ma penso sia andata bene”<br /> racconta sorridendo. “Soprattutto la parte di produzione,<br /> all’inizio ho letto la consegna e non capivo cosa mi stesse<br /> chiedendo”. Anche all’istituto tecnico Amedeo Avogadro per ogni<br /> indirizzo una prova differente. “È stato semplice. I professori<br /> sono stati buoni – ammette Edoardo Verniano, 19 anni, tra i<br /> primi a concludere la prova dell’indirizzo elettrotecnica -.<br /> Pensavo sarebbe stato più difficile. Ieri per la prova di<br /> italiano avevo scelto il saggio breve sulle leggi razziali. Ora<br /> ho un po’ di ansia per gli orali. Per il mio futuro? Spero di<br /> lavorare subito come progettista”. Invece per Andrea “anche se<br /> la prova è stata semplice, i due anni di dad (didattica a<br /> distanza) si sono fatti sentire. Ma nel complesso sono<br /> soddisfatto”. Felice anche Elvis, studente indirizzo<br /> informatico, che ha le idee chiare per il futuro: “Sto facendo<br /> uno stage in un’azienda a Parco Dora. Spero che mi assumano<br /> appena finita la maturità”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.