This content is not available in your region

Da Elio a Bertolino, appello dei comici a donare per l'Ucraina

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Raccolta fondi delle Fondazioni Fiera Milano e Progetto Arca
Raccolta fondi delle Fondazioni Fiera Milano e Progetto Arca

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 22 <span class="caps">GIU</span> – “Dai dai dai”: è l’invito a donare<br /> in favore dei profughi ucraini fatto via video dai comici Enrico<br /> Bertolino, Raul Cremona, Elio, Andrea Pisani, Giacomo Poretti e<br /> Andrea Pucci. I sei talenti della risata sono protagonisti del<br /> video realizzato gratuitamente a supporto della raccolta fondi<br /> lanciata da Fondazione Fiera Milano e Fondazione Progetto Arca<br /> Onlus per le mense di Černivci e Mostys’ka, due città ucraine al<br /> confine rispettivamente con Romania e Polonia. Le due strutture realizzate e gestite da Fondazione Progetto<br /> Arca, grazie ai suoi 50 volontari, garantiscono ogni giorno<br /> oltre 3.000 pasti ai profughi, prevalentemente donne e bambini,<br /> che fuggono dalla guerra. “Con il passare dei giorni e delle settimane è fondamentale<br /> non abituarsi alla sofferenza, mantenendo sempre altissima<br /> l’attenzione nei confronti di chi, in questo momento, vive una<br /> situazione tragica. Per questo continuiamo a impegnarci per<br /> aiutare la popolazione che da oltre 100 giorni è coinvolta nel<br /> conflitto – spiega Enrico Pazzali, presidente di Fondazione<br /> Fiera Milano. – Dopo gli aiuti alla fiera di Varsavia e a quella<br /> di Poznan, supportiamo ora Fondazione Progetto Arca nella sua<br /> preziosa attività ai confini con l’Ucraina”. La collaborazione tra Fondazione Fiera Milano e Fondazione<br /> Progetto Arca ha preso il via lo scorso 30 marzo, con il primo<br /> convoglio umanitario inviato alla Fiera di Varsavia, divenuta<br /> centro di accoglienza. Sono seguite altre spedizioni per un<br /> totale, ad oggi, di 22 Tir. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.