This content is not available in your region

Convenzione irregolare tra enti P.a., denunciati 3 dirigenti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Doppio incarico illegittimo, sequestrati 230 mila euro
Doppio incarico illegittimo, sequestrati 230 mila euro

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VIBO</span> <span class="caps">VALENTIA</span>, 17 <span class="caps">GIU</span> – Avrebbe ricoperto<br /> irregolarmente un incarico temporaneo nella Camera di Commercio<br /> di Vibo Valentia congiuntamente a quello già rivestito in un<br /> altro ente. Il Nucleo di Polizia economico finanziaria della<br /> Guardia di Finanza di Vibo Valentia ha eseguito un decreto di<br /> sequestro preventivo per 230 mila euro, emesso dal Tribunale di<br /> Vibo Valentia, nei confronti di un dirigente pubblico. Le<br /> indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Vibo<br /> Valentia, hanno interessato presunte irregolarità riguardanti<br /> una convenzione stipulata il 29 maggio 2018 tra due pubbliche<br /> amministrazioni vibonesi e hanno portato alla denuncia di tre<br /> dirigenti per abuso d’ufficio.<br /> Secondo le risultanze investigative la convenzione sarebbe stata<br /> stipulata illegittimamente comportando, per i dirigenti<br /> sottoscrittori, il reato di abuso d’ufficio, in concorso con la<br /> persona destinataria dell’incarico alla quale veniva procurato<br /> un illecito vantaggio patrimoniale per oltre 230 mila euro,<br /> relativo agli anni 2018, 2019 e 2020. Per tale somma è stato<br /> emesso il decreto di sequestro preventivo e di perquisizione,<br /> eseguito dai finanzieri vibonesi. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.