Mediaset: diritti tv, rigettata richiesta danni per 113 milioni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Avanzata da Rti e Mediaset nei confronti produttore Agrama
Avanzata da Rti e Mediaset nei confronti produttore Agrama

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 15 <span class="caps">GIU</span> – La corte d’appello civile di<br /> Milano, nel confermare la sentenza di primo grado, ha di nuovo<br /> rigettato la richiesta di un risarcimento di 113 milioni di euro<br /> avanzata da Rti e Mediaset nei confronti del produttore<br /> statunitense Frank Farouk Agrama e due manager di Hong Kong<br /> nell’ambito del caso della compravendita dei diritti tv nel<br /> quale l’ex premier Silvio Berlusconi era stato condannato<br /> definitivamente per frode fiscale assieme allo stesso Agrama e<br /> altre persone. Lo si legge in una nota della stessa corte<br /> d’appello milanese in cui si precisa che le motivazioni del<br /> rigetto sono diverse da quelle del Tribunale. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.