Disarmano donna con coltello, poliziotti aggrediti a Milano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
La denuncia del sindacato di polizia Fsp
La denuncia del sindacato di polizia Fsp

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 14 <span class="caps">GIU</span> – “Questo pomeriggio a Milano<br /> poliziotti del Reparto mobile sono intervenuti per fermare e<br /> disarmare una ragazza che si aggirava minacciosa con un<br /> coltello”. Gli agenti, però, “sono stati praticamente aggrediti<br /> da un illustre spettatore che ha pensato bene di lanciargli<br /> contro uno skateboard colpendo un collega alla schiena”. Lo<br /> afferma Valter Mazzetti, segretario generale del sindacato Fsp<br /> della Polizia di Stato, commentando l’episodio avvenuto questo<br /> pomeriggio nei pressi della Stazione Centrale di Milano. “E’ veramente sconcertante – aggiunge Mazzetti – ciò a cui<br /> assistiamo in mezzo alle strade. Sempre di più, sempre peggio,<br /> sempre più inspiegabile e grave. Sarebbe ora di tornare a<br /> lavorare intensamente per diffondere la cultura della legalità e<br /> per chiarire le idee, soprattutto alle nuove generazioni, su chi<br /> sono i nemici e chi gli amici, su ciò che è giusto e ciò che è<br /> sbagliato, su ciò che è ammesso e ciò che non lo è. E<br /> soprattutto su cosa significa essere un poliziotto e sul perché<br /> svolgiamo questo lavoro. Nonché, ovviamente, è indispensabile – conclude Mazzetti – stabilire pene più severe per chi aggredisce<br /> i poliziotti, per una chiara e non ambigua presa di posizione<br /> dello Stato”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.