This content is not available in your region

Camorra: Cosimo Di Lauro morto in carcere a Milano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Detenuto al 41bis, diede vita alla prima faida di Scampia
Detenuto al 41bis, diede vita alla prima faida di Scampia

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">NAPOLI</span>, 13 <span class="caps">GIU</span> – È deceduto, nel carcere di Opera, a<br /> Milano, l’ex reggente del clan di Lauro, Cosimo Di Lauro, che<br /> nella struttura penitenziaria milanese era detenuto in regime di<br /> 41 bis. Secondo quando si è appreso sarebbe stata disposta<br /> l’autopsia. Cosimo, in carcere dal lontano 2005, era figlio di<br /> Paolo Di Lauro, capo clan dell’omonima organizzazione<br /> camorristica di Secondigliano, e fratello di Marco, anche lui<br /> detenuto in regime di carcere duro, in Sardegna. Cosimo, 49<br /> anni, era ritenuto dagli inquirenti della <span class="caps">DDA</span> di Napoli colui<br /> che diede vita alla prima faida di Scampia che provocò un<br /> centinaio di morti. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.