A Catanzaro si profila ballottaggio Donato-Fiorita

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Probabile sfida tra 'civico' con Lega e Fi e candidato Pd-5s
Probabile sfida tra 'civico' con Lega e Fi e candidato Pd-5s

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CATANZARO</span>, 12 <span class="caps">GIU</span> – Si profila l’ipotesi<br /> ballottaggio per la scelta del nuovo sindaco di Catanzaro. A<br /> urne ancora chiuse – lo spoglio per le elezioni comunali<br /> inizierà solo domani alle ore 14 – sono gli exit poll a indicare<br /> la necessità di un ulteriore turno di voto il 26 giugno<br /> prossimo. Al ballottaggio dovrebbero quindi andare il candidato<br /> civico Valerio Donato, docente universitario ex Pd, sostenuto<br /> anche da Lega e Forza Italia ma senza simboli di partito e il<br /> candidato del campo largo Pd-M5s Nicola Fiorita, anche lui<br /> docente universitario. Una città, Catanzaro, in cui il centrodestra non è riuscito a<br /> fare sintesi su un nome unitario presentandosi così spacchettato<br /> e sostenendo tre candidati diversi. Nel capoluogo calabrese il<br /> centrosinistra, invece, ha dato vita a quel campo largo<br /> profetizzato da Enrico Letta anche a livello nazionale, a<br /> trazione Pd e 5s, presenti con proprie liste e simboli. Secondo gli exit poll realizzati dal consorzio Opinio Italia<br /> per la Rai, Donato è in vantaggio sui suoi concorrenti con un<br /> gradimento indicato in una forbice che va dal 40 al 44%. Il suo<br /> sfidante viene indicato tra il 31 e il 35%. Più distanti gli altri candidati principali della sfida per la<br /> poltrona di palazzo De Nobili. Antonello Talerico, presidente<br /> del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, anche lui di area<br /> centrodestra e sostenuto da un altro pezzetto della coalizione,<br /> Noi con l’Italia, è dato tra il 13 ed il 17% mentre l’unica<br /> candidata donna della tornata, la parlamentare di Fratelli<br /> d’Italia Wanda Ferro, sostenuta dal suo partito e dal sindaco<br /> uscente Sergio Abramo, viene indicata tra il 7 ed il 9%. Indicazioni che ovviamente dovranno passare dal vaglio dello<br /> scrutino ma che se saranno confermati imporranno a Donato e<br /> Fiorita e ai loro schieramenti, altre due settimane di campagna<br /> elettorale. Non prima però, di valutare la possibilità di<br /> incontrare gli altri candidati sindaco alla ricerca di punti di<br /> contatto per giungere, eventualmente, ad apparentamenti che<br /> possano o confermare il dato uscito dagli exit poll o<br /> ribaltarlo. Ma di questo i candidati cominceranno a parlare solo<br /> nei prossimi giorni. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.