This content is not available in your region

Caso Ciatti: ceceno condannato per omicidio volontario

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Spetterà ora al giudice stabilire l'entità della pena
Spetterà ora al giudice stabilire l'entità della pena

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GIRONA</span>, 03 <span class="caps">GIU</span> – Il calcio sferrato a Niccolò Ciatti<br /> voleva uccidere. E’ quanto ha stabilito la giuria popolare del<br /> Tribunale provinciale di Girona, in Spagna, che al termine della<br /> camera di consiglio ha condannato per omicidio volontario<br /> Rassoul Bissoultanov, il cittadino ceceno che partecipò al<br /> pestaggio del 22enne toscano morto nell’agosto del 2017 a Lloret<br /> del mar. Lo ha spiegato il legale della famiglia, Agnese Usai.<br /> Sarà ora il giudice, in un secondo momento, a stabilire l’entità<br /> della pena. L’accusa ha chiesto 24 anni di condanna e 9 di<br /> libertà vigilata avanzata. Assolto, invece, l’amico di<br /> Bissoultanov, Movsar Magomadov (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.