This content is not available in your region

Pm chiude indagine per Coppola, tentata estorsione a Prelios

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Immobiliarista condannato da Cassazione a 7 anni, sono innocente
Immobiliarista condannato da Cassazione a 7 anni, sono innocente

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 02 <span class="caps">GIU</span> – La Procura di Milano ha chiuso le<br /> indagini in vista della richiesta di processo nei confronti<br /> dell’immobiliarista Danilo Coppola, che da qualche tempo si<br /> trova in Svizzera, e di Giuseppe Vitali uno dei soci della<br /> ‘Immobiliare Orizzonti”, che ha sede nel Canton Ticino, per la<br /> vicenda della tentata estorsione ai danni di Prelios la sgr<br /> proprietaria del complesso immobiliare Porta Vittoria a Milano. L’indagine per la quale nei confronti di Coppola c‘è una<br /> richiesta di custodia cautelare in carcere della magistratura<br /> milanese, bocciata però dalle autorità svizzere, è coordinata<br /> dal pm Mauro Clerici ed è una costola di quella sulle bancarotte<br /> del Gruppo Immobiliare 2004, di Mib Prima e di Porta Vittoria,<br /> costata all’immobiliarista laziale una condanna a 7 anni di<br /> reclusione in appello. “Andremo a fare il processo – ha commentato il difensore,<br /> l’avvocato Ivano Chiesa – e lo vinceremo. Dimostreremo che<br /> abbiamo ragione”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.