Oggi è sciopero della scuola

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Attesi cento pullman. Malumori per piazza Montecitorio negata
Attesi cento pullman. Malumori per piazza Montecitorio negata

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 30 <span class="caps">MAG</span> – Oggi è la giornata dello sciopero<br /> nazionale della scuola. A scendere in piazza Cgil, Cisl, Uil,<br /> Snals, Gilda e Anief. E’ previsto l’arrivo di un centinaio di<br /> pullman da tutta Italia a piazza Santi Apostoli dove si terrà<br /> una manifestazione dalle 10. Gli organizzatori si aspettano<br /> un’alta partecipazione alla protesta. Malumori tra le<br /> organizzazioni sindacali ha causato il divieto di manifestare<br /> davanti a Montecitorio. “C‘è stata una sorta di sollevazione dal basso che oggi<br /> porterà a Roma molte persone che vorranno sfogare la loro rabbia<br /> verso un governo distratto e concentrato solo sugli interessi di<br /> pochi. Molti i pullman da Campania e Puglia , ma molte anche<br /> manifestazioni sui territori e scuole deserte – afferma Pino<br /> Turi, segretario generale Uil Scuola. Per Francesco Sinopoli<br /> (Flc Cgil) “lo sciopero avrà una alta adesione perchè le ragioni<br /> della protesta sono motivate: il governo sceglie di costruire<br /> una formazione per pochi, finanziata col taglio degli organici”.<br /> Contrario alla protesta il sindacato dei dirigenti scolastici<br /> Anief. Stamani il ministro Patrizio Bianchi parteciperà ad un<br /> evento sulla sicurezza nelle scuole promosso da Anp nazionale.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.