This content is not available in your region

Venezia sposa mare e si gemella con Odessa

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In occasione tradizionale festa della Sensa
In occasione tradizionale festa della Sensa

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VENEZIA</span>, 29 <span class="caps">MAG</span> – È stato celebrato stamani, ai<br /> Giardini Reali, il ‘gemellaggio adriatico’ tra Venezia e la<br /> città ucraina di Odessa, nell’ambito della festa della Sensa.<br /> Nell’occasione, il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha<br /> consegnato l’anello dogale, simbolo del legame, all’ambasciatore<br /> ucraino in Italia, Yaroslav Melnyk. Il primo cittadino della<br /> città ucraina, Gennady Trukhanov, ha inviato un video di<br /> ringraziamento, impossibilitato ad essere in laguna a causa del<br /> conflitto bellico in corso di svolgimento.<br /> Ora la città ucraina avrà in custodia l’anello restituito dai<br /> Comuni capoluogo del Veneto: Belluno, Padova, Treviso, Verona,<br /> Vicenza avevano ricevuto l’anello lo scorso anno durante le<br /> celebrazioni per i 1600 anni di Venezia.<br /> Dopo la cerimonia, è partito il corteo acqueo che ha proseguito<br /> le celebrazioni della Sensa, con lo ‘Sposalizio del mare’ e la<br /> celebrazione della santa messa nella chiesa di San Nicolò del<br /> Lido. La festa della Sensa è tra le princpali di Venezia. E’ di<br /> fatto dai tempi della Serenissima un momento ‘politico’<br /> importante in cui la città sposando il mare si garantisce la sua<br /> protezione e il dominio commerciale in Adriatico e Mediterraneo.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.