This content is not available in your region

Papa: chiediamo spirito pace per responsabili nazioni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'appello nel corso della preghiera del Regina Caeli
L'appello nel corso della preghiera del Regina Caeli

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – CITTÀ <span class="caps">DEL</span> <span class="caps">VATICANO</span>, 22 <span class="caps">MAG</span> – “Più sentiamo che il<br /> cuore è agitato, più avvertiamo dentro di noi nervosismo,<br /> insofferenza, rabbia, più dobbiamo chiedere al Signore lo<br /> Spirito della pace” e “chiediamolo anche per chi vive accanto a<br /> noi, per chi incontriamo ogni giorno, e per i responsabili delle<br /> Nazioni”. Lo ha detto il Papa al Regina Caeli. Da Cascia, il suo<br /> più stretto collaboratore, il cardinale Segretario di Stato<br /> vaticano, Pietro Parolin, ha espresso l’auspicio che “siano<br /> avviati al più presto i negoziati e si possa giungere finalmente<br /> alla tanto desiderata pace”. In questo la Santa Sede resta a<br /> disposizione per facilitare il processo. “Il Papa potrebbe<br /> ancora continuare a svolgere un ruolo molto significativo in<br /> questo conflitto e nella sua risoluzione. Ci sono spazi”, ha<br /> detto il ministro degli esteri vaticano, mons. Paul Richard<br /> Gallagher, al termine della sua missione in Ucraina. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.