This content is not available in your region

Attacco hacker russi a siti istituzionali Italia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il reato è accesso abusivo al sistema informatico
Il reato è accesso abusivo al sistema informatico

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 20 <span class="caps">MAG</span> – Un attacco hacker a vari portali<br /> istituzionali italiani è in corso fin dalle 22 di ieri sera. La<br /> notizia è confermata dalla stessa Polizia postale, che sta<br /> lavorando per proteggere i siti. A lanciare l’offensiva<br /> informatica il collettivo russo Killnet, che ha indicato sui<br /> propri canali Telegram un lungo elenco di obiettivi, una<br /> cinquantina in tutto tra ministeri, aziende, autorità di<br /> garanzia, media, organi giudiziari. “Fuoco a tutti” hanno<br /> scritto gli hacker che in un messaggio precedente avevano dato<br /> le istruzioni “per liquidare la struttura informativa italiana”,<br /> chiedendo un attacco per 48 ore e di non colpire il sistema<br /> sanitario.Tra gli altri sono stati presi di mira i siti del<br /> Consiglio Superiore della Magistratura, dell’Agenzia delle<br /> Dogane e dei ministeri di Esteri, dell’Istruzione e dei Beni<br /> Culturali. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.