This content is not available in your region

Morto lo chansonnier Guido Lembo, fondatore di Anema e Core

Access to the comments Commenti
Di ANSA
La storica taverna caprese. Ha fatto ballare jet set sui tavoli
La storica taverna caprese. Ha fatto ballare jet set sui tavoli

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CAPRI</span>, 19 <span class="caps">MAG</span> – E’ morto in una clinica di<br /> Castellammare di Stabia, dopo aver lottato a lungo contro una<br /> grave malattia, lo chansonnier caprese Guido Lembo, fondatore<br /> della Taverna “Anema e Core”. Aveva 75 anni. La malattia lo<br /> teneva negli ultimi tempi lontano per lunghi periodi dall’isola. Guido Lembo aveva cambiato le notti di Capri creando un<br /> piccolo locale a ridosso della celebre Piazzetta, nel quale sono<br /> passati vip, attori, cantanti, imprenditori, ma anche gli<br /> habitué dell’ isola azzurra. Da Jennifer Lopez a Naomi Campbell,<br /> ai calciatori di varie squadre (Ferrara, Insigne, Mertens,<br /> Totti), agli imprenditori Luigi Abete, suo amico, e Diego della<br /> Valle, in tanti sono stati coinvolti nella musica di Guido Lembo<br /> che, a fine serata invitava a salire sul tavolo ed a cantare le<br /> melodie classiche napoletane che eseguiva con la chitarra le<br /> celebrità come i clienti comuni. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.